L’AmsterdamSeedCenter.Forum è il luogo in cui si può parlare (in anonimato) di tutto ciò che riguarda la nostra amata pianta di cannabis. È inoltre un posto in cui io posso interagire con voi. La rubrica di @EsjeHerb è ottima, ma una conversazione “a doppio senso” è ancora meglio! Allarghiamo la nostra conoscenza della coltivazione di erba potente ed altro! Vieni a trovarmi su http://amsterdamseedcenter-forum.com/viewforum.php?f=46

Ho un thread attivo attualmente sul ASC-forum, riguardo alle VARIETA’ ESOTICHE. È un TEMA davvero molto CALDO al momento, e quindi porterò tale discussione anche sul mio blog questo mese.

Dall’alto della mia esperienza, posso concludere che c’è una differenza tra “erba comune” e “fiori esotici / più ricchi di terpene”. Parte di ciò ha a che fare con le abilità di coltivazione e di /essiccamento / cura, ma sono certo che i semi utilizzati giochino un ruolo IMPORTANTE.

Per esperienza, alcuni di questi nuovi fiori hanno davvero una fragranza propria; quando il loro vapore o fumo penetra nella tua bocca, sentirete una vera e propria sensazione di sapore. Il sapore (o, concretamente, i Terpeni) conferisce una dimensione totalmente nuova alla cannabis. Apprezzando il sapore, diventerai un buon degustatore/intenditore di cannabis, e proprio come con il vino inizierai a sviluppare le tue preferenza personali.

Le varietà esotiche sono ricoperte da tricomi, hanno un incredibile bag-appeal e dei fiori coloratissimi. Ma è il nuovo odore (ricco di terpene), degno di nota, ad indicare un pungente / intenso aroma che spicca decisamente. Una combinazione di fiori preesistenti, tutti in uno, qualcosa che sollecita il tuo olfatto, risveglia i tuoi sensi, e fa gridare il tuo corpo “dammene un po’!”

Quando l’erba ti fa questo effetto, i terpeni ed i loro poteri sinergici, stanno facendo il proprio lavoro. Una volta che entrano nel tuo corpo con tutti i cannabinoidi, proverai il “WALHALLA”. Ecco la mia esperienza con le ESOCTICHE. Cosa ne pensi? Vieni a condividere le tue esperienze con me sull’ASC-forum.

Parliamo, gente Esotica!

Zkittlez prerolled

Ho dedicato questa sezione della mia rubrica all’ASC-forum, dunque ecco una parte del mio thread: ‘Al momento ci sono dei nomi in gioco che di cui tutti sono alla ricerca come Cloni, Semi o persino Bagseed. Quasi tutti desiderano coltivare queste varietà Esotiche, ma voi cosa ne pensate? Ne vale la pena o si tratta solo di Hype?

Probabilmente riconoscerete dei nomi quali: Sunset Sherbert, Gelato, Mochi, Gorilla Glue, Guava, Dosidos, WeddingCake, Cookies & Cream, OGKB, Lemon Tree, Roze, Dosidos & Zkittlez. Queste specie sono molto popolari negli USA ma anche nel resto del mondo al giorno d’oggi, e se hai fumato una di queste varietà da una fonte certificata, capirai anche il perché. Ma potrai comprenderlo solo se si tratta di fonti davvero certificate, ci tengo a sottolinearlo perché in questo settore funziona un po’ come in quello cinese, ovvero: se una specie è popolare e molto buona, il nome inizia ad essere oggetto di copia all’istante, e così si diffondono i falsi. Ma questi falsi distruggono letteralmente tali nomi, in quanto piuttosto che fornire un sapore (nuovo) davvero esotico, cercano semplicemente di far cassa ai danni di nomi popolari senza nemmeno avvicinarsi minimamente ad essi.

exotics

Ho aperto questo thread perché vorrei leggere di alcune esperienze, di persone che hanno fumato queste varietà esotiche dai dispensari statunitensi (Cosa ne pensate di loro? Per favore, diteci di più a riguardo). Ma, inoltre, mi piacerebbe confrontarmi con altri coltivatori che sono riusciti a padroneggiare tali semi, iniziando a coltivarli. E ANCORA, vorrei leggere di persone che hanno trovato dei bagseed in queste specie (sempre, ovviamente, da fonti/dispensari certificati) ed hanno cominciato a coltivarli. Come sono i risultati? Avete ottenuto dei terpeni esotici?

Alcuni marchi / coltivatori del settore che hanno lavorato (o sostengono di averlo fatto, ma chi sono io per confermare o smentire?) con questi tipi di specie esotiche sono: Exotic Genetix, Cali Connection Seed Co, Moxie Genetics, TKO Reserve, Inhouse Genetics, Barney's Farm, Karma Genetics, True Canna Genetics, LadySativaGenetics, JungleBoyz, Cannarado, Sin City Seeds, BC Bud Depot, Raw Genetics, Norcals Gardens, Phenofinder Seeds, Dutch Passion, Crockett, GoldCoast e molti altri…

exotic genetix

Ho visto molta roba buona con ottime caratteristiche, proveniente da coltivatori certificati, quindi per me ciò dimostra che il coltivatore lavora con semi di ottima qualità per creare il proprio fenotipo o incrocio personale. Ma ho anche visto molti brand limitarsi ad utilizzare i nomi, ma poi in fase di coltivazione effettiva dei loro semi o dei loro cosiddetti cloni certificati, vi ritrovate qualcosa di completamente diverso da ciò che si supponeva. Non punterò il dito contro nessuno, ma sono davero impaziente di leggere alcune delle VOSTRE OPINIONI e pensieri… Quindi, Signori e Signore, unitevi al nostro forum e discutete con noi: http://amsterdamseedcenter-forum.com/

 Blue Sherbert

instagram exotics

instagram jungleboyz

instagram jungleboyz 2

TKO instagram

exotic genetix instagram